4 ore.

Venerdi’ alle 14.15 mi chiama il maestro di Luca.

Luca giocando con un compagno e’ stato colpito leggermente ad un occhio.

La scuola appena succede qualcosa da lo scarico all’assicurazione, dunque anche se di fatto non e’ successo nulla comunque devi andare al Pronto Soccorso. Non e’ che devi, ma se poi in seguito si manifesta qualcosa… loro ti dicono “te l’avevamo detto“… dunque devi andare al Pronto Soccorso.

Dalle 14.30 che e’ stato accettato al triage siamo stati chiamati dal medico alle 17.30 che dopo una rapida occhiata ci ha rinviati all’ambulatorio di oculistica dove dopo un’altra mezz’ora di attesa ha fatto una visita (anche discreta) all’occhio.

Alle 18.30, dopo 4 ore siamo finalmente riusciti a tornare a casa.

4 morti.

Un nuovo lutto per il nostro contingente, caduto un elicottero.

Ci aspetta una nuova polemica da parte dell’opposizione che chiedera’ nuovamente il ritiro del nostro contingente dall’Iraq.

Ma un incidente di volo puo’ capitare, nelle ultime settimane in Italia sono caduti un elicottero ed un aereo delle forze dell’ordine ma nessuno si e’ sognato per questo di chiedere lo scioglimento dei reparti aerei.

Capezzone.

Capezzone dice: “In un qualsiasi Paese dell’occidente avanzato la sistematica opera di ingerenza di Ruini non sarebbe possibile“.

Evidentemente non considera occidente avanzato la Spagna (dove i vescovi non stanno certamente a guardare cio’ che combina il governo) o la Francia (dove i cattolici non hanno apprezzato che nella costituzione europea manchino i riferimenti alle radici cristiane).

L’alternativa e’ che Capezzone sia miope, chissa’ se con le staminali embrionali secondo loro si risolvono anche i difetti visivi.

E magari anche i nasi lunghi e le gambe corte.

Novità.

Mi hanno chiesto un libro nuovo con un titolo strano delle Edizioni San Paolo.

Il titolo e’ “La terapia delle coccole: Parlare l’amore“.

Dal sito sopra faccio la ricerca per titolo con la parola coccole (qui la ricerca per autore che e’ linkabile) e mi spuntano 2 risultati:

1) La terapia delle coccole: Parlare l’amore (Evidenziato come novita’)

2) Parlare l’amore: La terapia delle coccole

Considerando che l’autore come dice il sito stesso e’ venuto meno il 10 giugno 1994 che novita’ potra’ esserci in un libro con il medesimo titolo pubblicato nel 2005 rispetto ad uno del 1999?

Da un editore cattolico mi aspetterei un maggior sostegno alla verita’ se poi vuole proporre la Verita’.