3108 alias BlogDay 2006.

Sono seduto sul letto dopo una giornata di corsa, ho letto un po’ in giro del BlogDay e cosi’ ho pensato che prima di dormire 5 nomi potevo farli anche io.

Guardando nel mio aggregatore li metto nell’ordine che mi suona meglio.

Gino AFAIK il primo blog che mi ha linkato e quello che mi ha fatto conoscere Tocque-Ville.
Ermete Antonucci un blog non sempre aggiornatissimo ma che merita un link perche’ mi tiene in prima posizione nel suo blogroll e non so neppure perche’ 😛
Pandemia che mi ha fatto diventare FONero.
Merciaio blog un collega compagno di sventure.
Mantellini il piu’ supponente fra i blog che seguo.

Chi e’ rimasto fuori si faccia apprezzare per la classifica del prossimo anno.

Discriminazioni.

Il CdM ha revocato, nei comuni dove era stato deliberato, il diritto di voto agli immigrati.

Ovviamente una saggia decisione quella del centrosinistra, mentre se la medesima decisione fosse stata presa dal centrodestra sarebbe stata intolleranza, discriminazione, razzismo.

Dunque oggi la discriminazione non e’ dovuta dal colore della pelle ma da quella della bandiera di partito.

Bugie etiche.

Nel Klondike di Paperone si inventavano false miniere d’oro per vendere terreni ad un prezzo ben superiore al loro valore.

Nei secoli successivi si inventavano false soluzioni tecnologiche per fregare la gente.

Ora il confine si e’ spostato ancora oltre, segno che il problema e’ reale e sentito, si presentano false scoperte scientifiche per aggirare il problema etico.

Pochi giorni fa infatti ci siamo trovati a plaudire (personalmente no) al sistema che consentiva di prelevare cellule staminali da un embrione senza danneggiarlo, oggi scopriamo che era tutto falso dal momento che gli embrioni sono tutti morti.

Ma l’importante e’ che la notizia sia apparsa in prima pagina mentre la smentita nascosta fra gli annunci funebri e nella mente collettiva le staminali embrionali non saranno piu’ “cattive” perche’ ho letto da qualche parte che si possono prendere senza far male a nessuno.

Acqua nel serbatoio.

Gli agenti di commercio nel mio settore hanno un feeling con la tecnologia come io ho con la crema depilatoria. So che esiste.

Stamattina stavo parlando con uno di foto digitali e mi chiedeva su quale sito farle stampare, io ho detto che le stampo in casa perche’ alla fine, visto che ne stampo tutto sommato poche, mi conviene. Perdo meno tempo e non ho i costi di trasporto che comunque inciderebbero notevolmente.

Lui mi dice che ha una stampante scadente, che qua, che la… gli mostro una foto che devo dare a mio fratello e la stampante… “Hei, e’ come la mia! Ma io stampavo su carta comune anziche’ su carta fotografica.”

Un po’ come mettere l’acqua nel serbatoio perche’ costa meno della benzina salvo poi lamentarsi della macchina che funziona male.