Saddam e’ morto.

La condanna e’ stata eseguita.

Ovvio che lo sconforto mi assale. L’umanita’ ha manifestato per intero il limite della sua giustizia, ad un uomo -per quanto malvagio potesse essere- e’ stata tolta la vita e questo non puo’ riportare in vita le sue vittime.

L’unica consolazione sta nella giustizia divina, certamente maggiore di quella terrena.

Discriminazioni.

Il ministro Barbara Pollastrini (la ministra e’ quancosa di deleterio, proprio volendo la ministro) vuole presentare un disegno di legge per garantire “una presenza paritaria delle donne nei consigli d’amministrazione delle aziende pubbliche e negli enti pubblici”.

Ma allo stesso modo vorrebbe costringere anche le aziende private ad avere delle donne ai massimi livelli per avere vantaggi nei pubblici appalti ed anche sgravi fiscali.

In buona sostanza i posti non saranno piu’ occupati in base ai meriti ma in base al sesso della persona. Se non e’ discriminazione questa!

E se Vladimiro Guadagno nella classifica delle donne dell’anno redatta da SkyTG24 occupa il nono posto significa che era entrato nelle quote rosa?

Ammazzon!

(E’ una licenza poetica mista fra Amazon e ammazza come espressione di stupore, non un refuso!)

Amazon (NASDAQ: AMZN che fa tanto figo) ha dichiarato che l’11 dicembre scorso ha ricevuto ordinazioni per un totale di 4 milioni di prodotti, battendo cosi’ il record di 3,6 milioni del 12 dicembre 2005.

Considerando che il mio record di spedizioni e’ stato 150 in un giorno e che 4 milioni di prodotto corrisponderanno grossomodo a 1,5-2 milioni di spedizioni ne conviene che mi servirebbero circa 32 anni per smaltire tutti gli ordini, in alternativa dovrei potenziare le linee di spedizione 😛

Sempre da Amazon la classifica dei prodotti piu’ venduti del 2006.

Fra i prodotti di elettronica il piu’ richiesto l’iPod (nelle varie versioni), cosa che fa esultare i gioia i fan della mela.

Personalmente non esulterei altrettanto continuando a scorrere la classifica e vedendo che nella categoria “salute e cura della persona” il prodotto piu’ richiesto sono i pannolini Pampers (nelle varie verisioni).

Insomma, l’e.commerce e’ bello perche’ e’ vario, per questo me ne occupo.

Nova?

Stavo cercando il link a Nova su google e mi e’ apparsa la pagina di ricerca in un modo nuovo.

In buona sostanza la lista dei 10 link classici e’ divisa in 3 parti. Nella prima ci sono i risultati per nova pura e semplice (compresa quella che cercavo io), nella seconda dice “Vedi i risultati per: nova euronics” ed infine nella terza “Vedi anche: euronics nova elettrodomestici”.

Che sia un principio di ricerca tramite cluster sulla falsariga di clusty? Non sono riuscito a riprodurlo con altre keyword.