Matita rossa.

ignoranzaChi è vecchio quanto me (o grammarnazi come le genti di un certo socialino) si straccerà le vesti di fronte ad un simile errore da matita rossa.

Non si può andare a capo con l’apostrofo!

E se a farlo sono degli insegnanti che con questo manifesto vorrebbero tutelare l’istruzione la cosa diventa ridicola.

Certamente è importante il messaggio, ma in alcune situazioni anche la forma vuole la sua parte.

puntomaupunto

quando andavo alle elementari mi imponevano di scrivere “della / agenda”; ma già alle medie mi facevano notare che non aveva un grande senso aggiungere artificialmente una lettera; la preferenza era per andare a capo prima o dopo (“del- / l’agenda”, “dell’a- / genda”), ma si accettava anche di andare a capo con l’apostrofo in mancanza di meglio.

Rispondi