wiman.

2014-09-18 16.47.33Alcuni giorni fa sono entrato in un palazzo signorile nel cuore di Bologna a conoscere il cuore pulsante di wiman. Una serie di uffici vuoti, un unico ambiente open space con una decina di ragazzi (dubito che l’età media raggiunga i 25 anni) lavoravano sui loro notebook, in fondo alla parete un grande schermo presentava la dashboard in tempo reale della rete wiman. Un caffè, 2 brevi chiacchiere, un router TP-Link con firmware dedicato, un saluto. Il lavoro da fare è ancora tanto, non c’è tempo da perdere.

Ma capiamo cosa c’è dentro (e soprattutto dietro) alla scatola di wiman.

Wiman offre un router wifi che fornisce una doppia rete: la prima privata e la seconda pubblica a disposizione di tutti gli avventori del proprio esercizio commerciale (ufficio, negozio, bar, ambulatorio, ecc.).

È una soluzione out-of-the-box completamente amministrata da remoto e per questo è adatta a qualunque azienda, basta infatti collegare i 2 cavi (alimentazione e rete) per partire, inserire pochi dati promozionali dell’azienda (anche per essere rintracciabile sul sito e sull’app), attaccare la vetrofania in dotazione alla porta e null’altro.

Per il piccolo esercente non c’è altro impegno se non la spesa iniziale di 79 € (ma in questo momento è possibile risparmiare anche quelli), per la struttura più grande invece è possibile avere delle funzionalità aggiuntive in abbonamento.

Come dicevo l’intera amministrazione della rete viene fatta da wiman che si occuperà quindi anche della burocrazia in caso di uso non consono della rete da parte di terzi.

Dal punto di vista dell’utente poi la connessione non richiede particolari requisiti, basta infatti loggarsi una prima volta con Facebook o Google+ per poter navigare ovunque sia presente un access point wiman, e per semplificare ancora di più la cosa c’è l’app per Android ed iOS che aiuta anche a trovare le reti disponibili più vicine (utile anche per non finire la banda prevista con il proprio piano dati).

Non mi resta che suggerire ai miei colleghi di installare wiman come ho fatto io in azienda ed augurare un grande in bocca al lupo ai ragazzi di wiman.

Rispondi