Buon 2015.

Vedo tanta gente postare auguri per un anno “sereno”, “tranquillo”, insomma… dormienti per 24 ore al giorno per 365 giorni.

Spiacenti, ma se proprio dovessi scegliere come sarà questo 2015 lo voglio uguale al 2014.

Non voglio un anno facile, non serve a nulla un anno facile. Solo chi sta fermo non fa fatica.

Io invece voglio un anno vivo, in cui ci sono delle difficoltà, da affrontare e superare, che fanno crescere.

Voglio un anno di crescita. Voglio diventare grande.

Che il 2015 ci faccia diventare tutti più adulti.