BlogValue.

Stavo leggendomi intorno su cosa dicesse la blogosfera della ormai ufficialmente prossima riapertura di BlogBabel quando mi sono imbattuto in questo post di duechiacchiere.

In buona sostanza ha creato un antipixel in grado di calcolare quale potrebbe essere l’introito pubblicitario derivante dall’inserimento nelle pagine del blog delle pubblicità Google AdSense (quelle che ho pure io in cima alle pagine del blog per intenderci).

Allora ho preso un po’ di blog a caso: la top ten di wikio di maggio ed alcuni fra quelli che leggo per vedere secondo questo sistema di calcolo come sarebbero messi.

Iniziamo:

  • Beppe Grillo:
  • Gilioli:
  • Mantellini:
  • Wittgensten:
  • Geekissimo:
  • Suzukimaruti:
  • Quintarelli:
  • Andrea Beggi:
  • Downloadblog:
  • Autoblog:
  • Pandemia:
  • Ludo:
  • Sw4n:
  • .mau.:
  • io:
  • il mio vecchio blog:

Non so camu quale algoritmo stia usando, su quali dati e quanto sia attendibile nel suo complesso.

Se le informazioni fossero effettivamente realistiche allora si noterebbe che la commerciabilità di un blog passa da ben altro che non la visibilità nella blogosfera.

camu

Ciao, mi fa piacere che qualcuno abbia notato il mio servizio 🙂 In effetti l’algoritmo si basa, per sommi capi, sui dati di Alexa e sul Pagerank, pesati poi con alcuni servizi che calcolano già il valore di un sito. In pratica uso dati “semilavorati” per produrre il valore. A quanto pare, mentre per i “piccoli” i risultati sembrano in linea con le attese, per i big della blogosfera si ottengono numeri strani. Ovviamente beppe grillo fa più di 160 dollari al mese in pubblicità. Mentre potrebbe aver senso che Mantellini guadagni quello che il mio servizio dice 🙂 Basta chiedere a lui… ed agli altri blogger che hai elencato.

camu

Ultim’ora: sono andato a controllare, c’era un “bug” nello script per valori superiori a 99000 dollari (un errore nel parsing dei risultati). In realtà Beppe Grillo ha 160 mila dollari, non solo 160 🙂 Non avevo “sperato” che blog della portata di Beppe Grillo avessero mai usato il mio servizio, e l’errore di calcolo era passato inosservato nelle mie prove 🙂 Se vuoi puoi unire i due commenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.