Ignoranza assoluta

Il capogruppo al Senato del M5S ha dichiarato oggi:

Gli [al Presidente della Repubblica, n.d.S.] abbiamo spiegato che il vero vincitore di queste elezioni, la maggioranza assoluta degli italiani, è rappresentato dal M5S e dagli astenuti.

Andiamo dunque a capire cosa intende. Diciamo che per italiani intende elettori:

Camera: Elettori: 46.905.154 – Votanti: 35.271.541 – M5S: 8.689.458

M5S + Astenuti = 20.323071 = 43,3%

Senato: Elettori: 42.270.824 – Votanti: 31.751.350 – M5S: 7.285.850

M5S + Astenuti = 17.805.324 = 42,1%

Mi pare quindi lapalissiano che il M5S sommato agli astenuti (che poi è peggio che contare pere e mele) non è la maggioranza assoluta degli italiani. Ed essendo una somma non organica non possono definirsi neppure maggioranza relativa.

Ma forse loro hanno fatto il conto aritmetico per cui gli astenuti alla Camera erano il 24,81% e loro hanno preso il 25,55% dei voti validi ed hanno fatto la somma di 50,36%. Peccato che sommare due percentuali non funziona. Se io ti offro uno sconto del 50% + 50% non ti regalo il prodotto perché lo sconto complessivo non arriva a 100 ma solo a 75.

Per chi si erge a paladino dei cittadini dovrebbe essere un conto facile da fare.

Rispondi